Arredi minimal

  • Superficie-U è un tavolino che può avere svariate funzioni all’interno di qualsiasi ambiente. È composto da due elementi indipendenti che danno la possibilità di creare diverse […]
  • La sintesi riguardo l’essenziale è applicata a questo tavolo, chiamato “Superficie T” che riassume gli elementi archetipi. Focalizza l’attenzione sull’espressività della geometria, l’equilibrio delicato di pieni […]
  • Menhir, nell’arte preistorica era un manufatto costituito da una sola pietra infissa nel terreno; da qui prende ispirazione la creazione di questo complemento d’arredo. Dalla base […]
  • Dunes è un divano componibile composto da due elementi di seduta, di cui uno più profondo, un elemento schienale e un elemento bracciolo. Si presta a […]
  • Pulita ed essenziale nel disegno, la sedia “Curva” correla la figura del cerchio e della linea, focalizzando l’attenzione sul suo schienale curvo. Legno e metallo si […]
  • L’eliminazione del superfluo e della vecchia concezione di letto ha prodotto un design minimalista per questo arredo. Il concetto di comodino viene sostituito da una mensola […]
  • La libreria “Degree” cambia il concetto di libreria self-standing e bifacciale. I ripiani in legno MDf  laccato bianco si innestano come dei “tagli” sugli elementi verticali […]
  • Accostando acciaio, legno e vetro nasce “Bridge”, un tavolo minimalista che riprende le forme di un ponte ad arco. L’idea è quella di esaltare la forma […]
  • 3 sfere che vengono tranciate sul piano orizzontale, sospese nel vuoto. Questo è il pensiero di partenza di Semis, tavolino concettuale composto da forme geometriche tridimensionali. […]
  • Lembo nasce dall’idea di un foglio. Un foglio che viene tagliato nella parte centrale, creando due lembi di carta che si sollevano andando a reggere il […]