Stefania Castro

Beatrice Cinelli
Beatrice Cinelli
22 Maggio 2019
WAU fa tredici con Stefania Castro, giovane promessa del design made in Italy

WAU fa tredici con Stefania Castro, giovane promessa del design made in Italy

Biografia

Stefania Castro è una giovane progettista siciliana, di Paternò in provincia di Catania. Spinta da una forte carica creativa e un amore verso l’arte, il disegno e l’architettura, ha intrapreso un percorso presso l’Accademia di Belle Arti di Catania. Ha conseguito il Diploma di Laurea di primo livello in Decorazione – Product Design, realizzando una tesi dal titolo “TRIBUTO A IBLA”, dedicata al mio paese di nascita, Paternò. La tesi ha ottenuto una valutazione finale di 110 e lode su 110. Ha completato il ciclo di studi conseguendo il Diploma di Laurea di secondo livello in Progettazione Artistica per l’impresa, realizzando questa volta una tesi dal titolo “Piazzale Stupor Mundi, un progetto di riqualificazione urbana realizzato sul territorio storico di Paternò”, con una valutazione finale di 110 e lode su 110.

Durante questi anni ha svolto il servizio di tirocinio presso alcune aziende private e ottenuto un lavoro par-time presso una di queste aziende. Attraverso il suo percorso di studi e l’esperienza conseguita, ha arricchito il suo bagaglio culturale, impreziosendo le proprie competenze; oggi è in grado di occuparsi di design, di game design, di interior design, di allestimenti espositivi, di impaginazione e packging. I software di progettazione che utilizza sono tantissimi, tra questi: Autocad, Archicad, Artlantis, Lumion, 3DStudio max, Adobe pack (Photoshop, Indesign, Illustrator..).

Numerosi sono i corsi professionali a cui ha partecipato, ottenendo le certificazioni Autodesk, AutoCad e 3DStudio Max.

Stefania ha molti hobby, tra cui la fotografia e il giardinaggio. Ama dipingere, disegnare e progettare.

Dice di lei Stefania: “Ascolto molta musica ma allo stesso tempo mi piace la pace del silenzio. Sono una ragazza solare, intraprendente, osservo ciò che mi circonda e cerco di imparare da tutto ciò che non conosco”.

Arredi progettati

Coccarda1
Copertina_PuppyDoor_imm_01